La microlitiasi è più frequente nei soggetti con familiarità per tumore al testicolo

Una pubblicazione recente ha evidenziato che in soggetti sani la presenza della microlitiasi non aumenta il rischio di tumore al testicolo [1]. Nei pazienti subfertili o con una storia di neoplasia testicolare controlaterale o di criptoorchidismo, la microlitiasi è invece un importane fattore predittivo. In questo soggetti l’autopalpazione del testicolo è una importante misura preventiva…