Per la pieloplastica video l’ accesso non è rilevante per i risultati

La pieloplastica laparoscopica è attualmente proposta come trattamento alternativo, miniinvasivo alla pieloplastica a cielo aperto per la correzione dell’ostruzione primaria del giunto pielo ureterale. La procedura è tecnicamente complessa e richiede una discreta abilità nella sutura intracorporea. Pertanto la scelta del corretto approccio è fondamentale per evitare un ulteriore incremento della difficoltà. L’approccio transperitoneale garantisce…

Tubeless che passione !

    La nefrolitotrissia percutanea è la tecnica di riferimento per il trattamento della calcolosi radioopaca pielica maggiore di 2 cm di diametro massimo o a stampo [1]. Uno dei primi report pubblicati sulla tecnica nel 1986 ha riportato casi di serie complicanze dovuti al non posizionamento di una nefrostomia al termine dell’intervento [2]. Da…