Ci siamo dimenticati dei risultati del SEER a favore della chirurgia nel carcinoma prostatico !

Lo studio di Bill Axelson è stato il primo pubblicato ha dimostrare un significativo incremento della sopravvivenza nei pazienti sottoposti a prostatectomia radicale per cancro alla prostata clinicamente localizzato rispetto alla sola osservazione [1]. Ha conosciuto una notevole diffusione nella comunità urologica e ha stimolato la progettazione di studi randomizzati prospettici analoghi come quello americano…

Un classico : quanto estendere la linfadenectomia nella cistectomia radicale ?

Esistono evidenze sempre maggiori che la linfadenectomia nel cancro della vescica deve essere estesa dall’emergenza dell’arteria mesenterica inferiore, ai vasi iliaci comuni e a tutte le stazioni pelviche. Maggiore è il numero di linfonodi rimossi, maggiore è la probabilità di avere metastasi nodali, altrimenti occulte, e maggiore è la sopravvivenza libera da progressione, anche nei…